LA NASCITA DI UNA CASA PREFABBRICATA

A TELAIO

Le case prefabbricate a telaio che Estia propone vengono realizzate in collaborazione con ditte estoni altamente qualificate e specializzate. Le linee di montaggio degli impianti di lavorazione sono completamente automatizzate, mentre i tagli e le modellazioni vengono effettuati da macchine a controllo numerico, in grado di fornire la meccanizzazione preferita dai produttori di costruzioni in legno.

L’utilizzo di impianti moderni per la preparazione del telaio della casa è caratterizzato da una consistente computerizzazione dei processi, a partire dalle operazioni di taglio e fresatura a controllo numerico degli elementi di base. L’intero procedimento conferisce resistenza e longevità all’edificio.

La linea produttiva delle case prefabbricate a telaio prende avvio con il taglio della materia prima, cui segue il montaggio dei telai in legno. Successivamente avviene l’inserimento della lana di roccia per l’isolamento e la chiusura dei moduli con dei pannelli di finitura. Tutte queste fasi sono gestite da linee produttive meccanizzate, sotto la supervisione degli addetti al controllo della qualità.
Grazie ai nostri impianti specializzati è possibile effettuare le consegne in modo veloce ed efficace anche nel caso di ordini consistenti (immaginiamo, per esempio, un ordine di 50 case).

Le linee di produzione degli elementi consistono di vari step:
  • Preparazione computerizzata del telaio in legno
  • Preparazione dei telai nelle zone delle aperture
  • Installazione dei materiali isolanti (automatica)
  • Fissaggio dei pannelli di chiusura (OSB3) computerizzato
  • Sistema automatico del ribaltamento della parete
  • Posa della barriera vapore, teli antivento e listellatura
  • Montaggio del pannello intanacabile

L’intero processo garantisce alle nostre case prefabbricate a telaio un risultato finale di altissima qualità e privo di intoppi durante la fase di montaggio. Gli elementi prodotti con la massima precisione permettono un montaggio della casa perfetto, semplice e veloce.

Stratigrafia parete esterna montata in fabbrica
U=0,152 W/m²k

    1. Cartongesso da 13 mm (idrofugo per locali umidi)
    2. Pannello OSB3 TG da 12 mm
    3. Travetti per installazione impianti 45 x 45 mm
    4. Isolazione in Rockwool SUPERROCK 50 mm
    5. Telo barriera vapore
    6. Travature 45 x 145 mm, in abete rosso C24 (Abies picea)
    7. Isolazione da 150 mm Rockwool SUPERROCK
    8. Pannello OSB3 TG da 10 mm
    9. Pannello isolante Rockwool Facade da 50 mm
    10. Rasatura con intonachino a due mani (computata a parte)
    • Trave di base trattata in autoclave (dormiente)
    • Trave di distribuzione sopra le pareti
    • Finestre montate dove possibile
    • Materiali per sigillatura delle pareti
    • Impermeabilizzazione tra pareti e fondazione

Stratigrafia parete interna montata in parte in fabbrica

.

.

.

    1. Cartongesso da 13 mm (da montare in cantiere)
    2. Pannello OSB3 TG da 12 mm (da montare in cantiere)
    3. Travature da 45x95mm
    4. Isolazione in Rockwool SUPERROCK da 100 mm
    5. Pannello OSB3 TG da 12 mm
    6. Cartongesso da 13 mm
    • Trave di distribuzione sotto le pareti
    • Impermeabilizzazione tra pareti e fondazione

TO TOP
ESTIA HOUSE OÜ - Case in legno - Metsakasti tee n. 12, 74019 Viimsi - Estonia - Registro ditte n. 11207075 - Rappresentanti legali: Kaja Männiko Mauro Peduzzi